Benzina Sul Fuoco.

multicolors:

🌸 Got me some positivity from You Decide Who You Are @YDWYA 🌸 (på/i youdecidewhoyouare.com)

multicolors:

🌸 Got me some positivity from You Decide Who You Are @YDWYA 🌸 (på/i youdecidewhoyouare.com)

(via unalacrimanelvento)

“E nell’ammettere finalmente con me stessa
Che nella mia mente c’è più di una semplice tempesta
Che nel mio cuore non c’è stata una guerra, ma una razzia,
Compiuta ingiustamente nei confronti della mia anima,
Che non sto bene davvero,
Che questi occhi malinconici non sono miei,
Ma sono il frutto di anni di violenza
Che sadica ho compiuto contro di me.
Dopo aver ammesso, alla fine, che posso permettermi di stare bene
Di essere felice
Di essere serena
E che i miei errori non dimostrano che sono una persona pessima,
Ma semplicemente che sono una PERSONA,
Dopo aver fatto pace con il mio cuore, o almeno averci provato,
Posso dire di aver trovato, infine, di nuovo me stessa,
E di essere al contempo una persona nuova.
Ritrovando l’affetto da tempo perduto
Per il mio corpo e la mia anima,
Potrò infine essere DAVVERO serena.
Senza aspettarmi che siano gli altri
A rendermi tale.”
— Una Lacrima nel Vento (via unalacrimanelvento)
“Poi mi ha abbracciato forte, in un modo così inaspettato e vero, che io non lo so com’è successo, ma tutti i problemi che c’erano tra noi li ho dimenticati.”
Con Affetto, Vaffanculo.

(via conaffettovaffanculo)

(via xpostfataresurgo)

“I already said too much. I already shared too much, and I want all my secrets back. I hate getting close to people these days, I always regret sharing too much, caring too much, doing too much, feeling too much.”
— Unknown   (via corazonvolatil)

(via xpostfataresurgo)

cercavomestessadentroalmare:

E vivrai con le cuffie nelle orecchie, ascoltando parole di chi ti ha capito senza averti mai conosciuto.

cercavomestessadentroalmare:

E vivrai con le cuffie nelle orecchie, ascoltando parole di chi ti ha capito senza averti mai conosciuto.

(via hurricaneinsideme)

In HIS big shirt

In HIS big shirt

(via frauro)

“Vieni qui,scordiamo il resto,e dormiamo insieme.”

Carezzechesmembrano. (via carezzechesmembrano)

per favore

(via lupodellanotte)

(via il-tempo-passa)

“Stai bene da sola, ma da sola soffri tanto. Non lo ammetteresti mai, ma si vede da come sei gentile con chiunque, anche con chi non lo merita per niente. Vuoi che le persone ti vogliano bene, e per quanto tu cammini con l’aria di chi non ha bisogno di nessuno tu hai costantemente bisogno di qualcuno. Paure sconfinate e piedi piccolissimi che non ti permettono di scappare abbastanza lontano. Lontana non ci sai andare, poi ti manca l’aria e non sai che fare, ti piace l’Italia, ma non è l’Italia che ti piace, sono quelle dieci o undici persone in tutto senza le quali non sapresti andare avanti, perchĂ© ci metti anni ad affezionarti a qualcuno, ma dopo è per sempre. O insomma, quasi. Come tutte le cose belle.
Mi fai sorridere quando dici che non credi agli amori infiniti e poi ti trovo commossa di fronte a un cartone animato che avrebbe dovuto far ridere. Tu non piangi mai perché sei delusa, quando sei delusa urli. Quando piangi è perché speri, speri e non vuoi ammetterlo. Sperare ti ferisce, in qualche modo. Credi che non sia da te, così piangi guardando film comici e ti giustifichi dicendo che non sai davvero come mai, “è da quando sono piccola che mi succede”. E ora come sei? Ti senti grande?
Ti piace la notte e ti piacciono le canzoni che non si usan più e i modi di dire che non si usan più. Tutto in te è sincero, perfino il modo di vestire e di pronunciare le parole. Perfino il modo di respirare. Non ti controlli, non ci riesci e credi che sia un male, invece è meraviglioso, sei un fiore selvatico, uno di quei fiori che non si può cogliere ma solo guardare. Profumi molto, se tu fossi un ricordo saresti l’odore delle lenzuola appena lavate, se tu fossi in me ti ameresti come gli uccellini amano volare, di un amore necessario. Se tu fossi in me ti ameresti per non morire.
Sono qui che ti guardo, assomigli ad una poesia che nessuno mi dedicherà mai, una di quelle poesie che a leggerle pensi che sarebbe stupendo se qualcuno ti vedesse in quel modo e ti amasse così tanto,
invece niente, ma non per questo sei meno bella, non per questo, mai.”
— Susanna Casciani (via neimieiocchiunatempesta)

(via lei-il-senso-del-mio-vivere)