Benzina Sul Fuoco.

justgoingwithlife:

unstable-wonderland:

s3asick-s0uls:

This is the best one I’ve seen

I’d just like to point out that the paper says “the louder they laugh, the harder it is for them to hear you cry” and that breaks my heart

Wow…

justgoingwithlife:

unstable-wonderland:

s3asick-s0uls:

This is the best one I’ve seen

I’d just like to point out that the paper says “the louder they laugh, the harder it is for them to hear you cry” and that breaks my heart

Wow…

(Fonte: madasahatter-highasakite, via shethewayfaringstranger)

“"Se ti chiedessi di darmi il numero da 1 a 10, quali imiteresti?" Mi chiese mentre stavamo tornando a casa dal ristorante.
“Dio, 10 ovvio, che domande”esclamai sorridendole.
“No, seriamente.. Pensaci, non mi offendo e vorrei che mi dicessi la verità!” disse senza che io potessi aggiungere altro.
Stemmo in silenzio in macchina, finché non la accompagnai a casa sua.
“Buona notte allora, a domani” le dissi strappandole un bacio dalla bocca.
“Buonanotte scemo” mi sorrise.
“Sempre 10” le dissi e lei sorrise.
Andai a casa e ci pensai per tre ore, più esattamente per tre ore e quarantasette minuti.
Non è facile dare un numero ad una persona, basandosi solo su dieci numeri.
Erano le due del mattino e ancora non riuscivo a prendere sonno così mi alzai dal letto e mi misi a scriverle una lettera:
“Non so esattamente cosa stia scrivendo o perché lo stia facendo, spero solo che mi aiuterà a capirne di più su di noi e sul numero che dovrei darti.
Spero allo stesso tempo, di riuscire a chiudere occhio, perché non riesco A non pensare ad altro che a quella domanda.
Dimmi, come si fa a dare un numero ad una persona?
Tu non puoi scegliere, cioè, è una cosa insensata, però ora voglio provarci, seriamente.
10 deve essere l’eccellenza ti ovviamente l’1 è il suo contrario.
Si comincia ad arrivare alla sufficienza, vera, al numero 6 e sicuramente tu sei oltre a quello.
Facciamo così: partiamo del numero 5, è una via di mezzo.
Sei testarda, non mi ascolti mai e quando ti parlo sempre il contrario.
Facciamo che sali a 6 per questo. Perché? Semplice.
Se mi ascoltassi sempre, saresti una persona completamente noiosa e quindi è un vantaggio.
Sei.
Non ti piacciono i miei gusti musicali e solo per questo dovresti scendere a meno 10, inoltre non ti piace la cucina straniera, ma ti piace quella piccante.
Abbiamo gusti completamente diversi e per questo sei diventata un 7 1/2.
Perché? Per il semplice fatto che se avessimo gli stessi gusti, non avremmo nulla su cui discutere.
Sette e mezzo.
Quando mi vedi con un’altra ragazza, non fai vedere la tua gelosia e questo vale come un punto in più.
Otto e mezzo.
Sei bellissima e questo ti fa ascendere a 6 1/2.
Perché? Perché ti fai desiderare involontariamente e questo mi fa paura.
La paura di perderti ti fa scendere a quattro, perché?
Perché se ti perdessi, mi faresti del male, sentimentalmente e io bisogno di te.
Ecco, questa piccola o forse enorme dipendenza da te, ti ha fatto arrivare a 0.
Perché senza di te, sono zero.
Sei uno 0, con un 1 davanti.
Un dieci.
Perché? Perché mi bastano i tuoi occhi per non pensare a nulla.
Due occhi di color castano scuro che mi hanno fatto perdere la testa.”
“ho capito ora” mi dissi con le lacrime in viso.
Lei è il mio 10.”
— Ricordounbacio (via ricordounbacio)

(via cause-me-chills)

“Non ero forte, ero a pezzi ma avevo imparato a tenerli insieme.”

(via eleonoratisi)

Splendida.

(via seicomesei)

(via nontiarrenderemai)

“-Perché non l’hai detto a nessuno?
-Nessuno l’aveva chiesto.”
— (via scusatemisesononata)

(via lunapark-mentale)

wantedteen:

I like this I never heard that before

wantedteen:

I like this I never heard that before

(Fonte: thedaughterofchaos, via sheiwe)

“Ti insulteranno a gran voce, tu ridi.
Ti chiuderanno la bocca, e tu scrivi.”

-laragazzadiplastica (via laragazzadiplastica)

sempre.

(via 7thmarch2014)

(via silenzicheuccidono)

Domande..
Queste sono le regole:


1 Postare sempre le regole
2 Rispondere sempre alle domande della persona che vi ha taggato 
3 Taggare altre 11 persone e elencatele

4 Informatele di averle taggate

5 Dire alle persone che avete taggato di aver risposto

Ringrazio lunapark-mentale per la nomina, e procedo con le risposte!
-Colore preferito? Principalmente, il blu e il nero. Non abbinati, però.
-Cosa ti manca? In questo momento, solo un po’ di tranquillità per il mio fisico e la mia mente. Amerei immergermi sott’acqua e restare lì per un po’.
-Cosa stai ascoltando ora? Sono al lavoro, e ascolto una traccia da Spa decisa dal proprietario, “Relaxing Piano Music Seaside”.
-Situazione sentimentale? Felicemente impegnata.
-C’è qualcosa per cui non vedi l’ora? Di andare in argentina e trascorrere una fantastica vacanza con lui.
-Perchè ti sei iscritta a Tumblr? I diversi social mi attraggono sempre, e quando ho scoperto dell’esistenza di Tumblr sono stata felicissima di avere finalmente un piccolo spazio mio dove poter essere pienamente me stessa.
-Preferisci stare davanti o dietro l’obbiettivo? Dipende dal momento. Mi diverte stare avanti, se posso così conservare bei ricordi di momenti indimenticabili. Mi piace tanto però scattare foto, per scegliere come immortalare una situazione.
-Preferisci la musica a tutto volume o a un volume ragionevole? "Questa vita è mia e voglio volume. Voglio ballare fino all’ultima canzone. Ora, lo voglio ora.. Dammi Volume!"
-Tattoo o piercing? Entrambi. Se dovessi scegliere tra un eccesso di piercing o un eccesso di tatuaggi, sceglierei senza alcun dubbio il secondo.
-Quale domanda ti farebbe restare a bocca aperta adesso? Generalmente mi lasciano interdetta le domande ignoranti di persone che non vogliono poi ascoltare la risposta. Però più che domande, sono alcune frasi che mi lasciano a bocca aperta..
-Come ti senti, sinceramente? Stanca, ma serena. 

Sperando di non essere ripetitiva, taggo:

“Sono una di quelle persone che ha bisogno di continue rassicurazioni.
Se mi ami, dimmelo.
Se ti manco, dimmelo.
Se mi vorresti lì con te, dimmelo.
Qualunque cosa ti passi per la testa, dimmela. Ne ho bisogno, sempre.”
ancheleroccesisgretolano (via ancheleroccesisgretolano)

Oddio reblog infinito

(via girasoleinuncampodirose)

(via il-tempo-passa)

"La mia casa sei tu"

"La mia casa sei tu"

- Sei triste?
- Un po’

- Perché?
- Boh?

- Non sai?
- Non so

- Cosa posso fare?
- Baci?

- Sì abbastanza
- Baceresti?

- Quando?
- Se non ora

- Quando?
- Ora

- Ora?
- Sì

- Chi?
- Me

- Tu?
- Eh

- Ritieni che un mio bacio potrebbe facilitare il tuo disintristimento?
- Non ritengo, so

- Due baci?
- Buon umore certo

- Tre baci?
- Semifelicità

- Quattro?
- Felicità a manetta

- Cinque baci?
- Quasi Paradiso

- E sei?
- Paradiso assai

- Sette?
- Sette no

- No?
- Sette è pericoloso

- Che tipo di pericolo?
- Overdose

- Da sette in su è overdose?
- No, solo sette è overdose, otto va bene

- Allora otto te ne do
- Facciamo dieci?

- Cento
- Mille

- All’infinito?
- Aggiudicato

Guido Catalano, “all’infinito” (via theprovocationofwoodstock)

Aw

(via leben—lieben)

**

(via nonostanteledistanze)

(via letueansie-planetarie)